Dott Donatella Arcangeli

 

Dr.ssa  DONATELLA  ARCANGELI

 

TITOLO DI STUDIO

Medico Chirurgo – Neuropsichiatra Specialista in Neuropsichiatria infantile e dell‘adolescenza

 


ESPERIENZA PROFESSIONALE

2019

Dal 1/6/2019 medico a contratto libero professionale presso comprensorio sanitario di Brunico disciplina neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza

Dal 30/6/2019 collaboratore del gruppo EOS per il lavoro di formazione del personale e supervisione del lavoro clinico in ambito psichiatria infantile e dell’adolescenza

Dal 30/6/2019 medico specialista libero professionista a Bolzano

2017

Dal 01.05.2017 lavora presso EOS Group a Bolzano, come Direttrice sanitaria di “EOS Salute – Centro multidisciplinare di consulenza, diagnosi e terapia per bambini, giovani e adulti”

Dal 1/6/2017 medico specialista pressoAGSAT centro convenzionato sanitario per Disturbi dello spettro autistico Trento

2016

Dal 15.01.2016 inizio attività come responsabile di struttura semplice dell’Ambulatorio per la salute psicosociale dell’età evolutiva presso il Comprensorio sanitario di Bolzano

2013

Dal 01.05.2013 responsabile anche del neocostituito reparto provinciale di Psichiatria e psicoterapia dell’età evolutiva presso l’Ospedale di Merano

2009

Dal 01.11.2009 nomina di responsabile della Struttura semplice non aggregata a struttura complessa, Neuropsichiatria infantile/Kinder und Jugendpsychiatrie“. Ospedale di Merano.

2007

Dal 14.08.2007 è responsabile del Centro di riferimento, accreditato dall’Istituto superiore di Sanità, per il trattamento farmacologico dell’ADHD per il Comprensorio Sanitario di Merano.

2006

Dal 01.07.2006 lavora nuovamente presso il Servizio riabilitativo dell’età evolutiva del Comprensorio Sanitario di Merano, e dal 01.01.2007 le è stato conferito l’incarico di dirigente della struttura semplice di “Neuropsichiatria infantile” presso lo stesso Comprensorio Sanitario.

2002

Dal 01.09.2002 al 30.06.2006 dirigente medico a tempo indeterminato presso il servizio di Neuropsichiatria dell’ASL Centro Sud.

2000

Dal febbraio 2000 al settembre 2002 dirigente medico presso il Servizio riabilitativo dell’età evolutiva dell’ASL OVEST.


ISTRUZIONE E FORMAZIONE

1988

Ha conseguito il diploma di maturità classica nel 1988.

1994

Laureata in Medicina e Chirurgia il 14 luglio 1994 presso l’Università degli Studi di Verona, con la votazione di 110 e lode. Tesi riguardante il ruolo diAGAed Ema nella diagnosi e nel follow-up della malattia celiaca, a proposito di 50 osservazioni personali

1999

Ha conferito il titolo specialistico in Neuropsichiatria Infantile sempre a Verona nell’ottobre 1999 con votazione massima con lode. Tesi: “analisi al follow-up di una casistica personale di 710 casi con epilessia ad esordio in età scolare (6-14 anni)

1995

Dal gennaio 1995 ha frequentato a tempo pieno, in qualità di specializzanda, usufruendo di una borsa di studio assegnatale dalla ProvinciaAutonoma di Bolzano, la Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile, diretta dal Professor Bernardo Dalla Bernardina, presso la stessa sede universitaria, partecipando alle diverse attività assistenziali e di ricerca, con compiti di responsabilità nei confronti di pazienti ricoverati ed ambulatoriali.

1997

Ha conseguito nel 1997 il Diploma di Bilinguismo per la carriera direttiva.

Dal marzo 1999 ha completato a sua formazione, durante il quinto anno di Specialità, a Bolzano presso la Neuropsichiatria infantile, c/o il centro di riabilitazione dove si è occupata dell’aspetto riabilitativo e dell’integrazione scolastica di bambini con handicap di tipo motorio, psichico o sensoriale.
Ha conseguito con lode il Diploma di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile

2012

Nel 2012 ha conseguito il Master in management in sanità


ATTIVITA’ DIDATTICA

2019

Ha conseguito 30 crediti ECM come formatore in medicina nell´area “salute mentale dell´età evolutiva, disturbi del neurosviluppo. Continua l’attività di formatore per il personale scolastico tramite formazioni di Teacher Traning

2018

Ha conseguito 16 crediti ECM come formatore in medicina nell´area “salute mentale dell´età evolutiva, disturbi del neurosviluppo. Ha effettuato almeno100ore di Teacher Traningper le intendenze scolastiche italiane, tedesche e ladine.

2017

Docenza presso la Università degli studi di Bressanone: Master per insegnanti di sostegno.
Corso di psicopatologia dello sviluppo in lingua tedesca. Ha conseguito 26 crediti ECM come formatore in medicina

2016

Docente a corso di aggiornamento in sanità: Lezioni di psichiatria: Bolzano, 2 ore, 4 crediti come docente
Docente a corso di aggiornamento in sanitàViolenza in famiglia: come si sviluppa la psicopatologiain etàevolutiva, Merano, 4 ore , 8 crediti come docente Docente in Corso integrato “Neuropsichiatria infantile e terapia occupazionale”,Corso di studio Terapia occupazionale VII, Scuola Provinciale Superiore di SanitàBolzano, 13 ore Docente in Corso di formazione su autismo,8 ore c/o Independent Merano maggio 2016
Docente in Corso di aggiornamento su autismo,8 ore c/o Independent Merano luglio2016
Docente in: corso di formazione -“Disturbo da deficit di attenzione con iperattività -ADHD”, Bolzano maggior 2015
Dipartimento istruzione e formazione italiana, Piano di formazione 2014-2015

2015

Docente in: corsodi formazione in sanità-“Accompagnare persone con autismo”, Nalles, 8 e 9 aprile 2015 14 ore 28 crediti come docente
Docente in: corso di formazione in sanità: “ADHD”,Merano,4 ore 8 crediti come docente
Docente in: corso di formazione in sanità: „Disturbiossessivi compulsivi in etàevolutiva”, Merano, 4 ore 8 crediti come docente
Docente in: corso di formazione in sanita’ : “Disturbi affettivi in eta’ evolutiva ” Merano, 4 ore 8 crediti come docente
Docente in: corso di formazione in sanita’ :”Disturbi dello spettro autistico”, Merano, 4 ore 8 crediti come docente
Docente in “II I0 ciclo di approfondimento di lavori accademici: dai piedi alla testa: problemi di salute e possibilità di intervento di figure professionali diverse”, Bolzano, 3 ore , 6 crediti come docente
Docente in: corso di formazione in sanita’ Update in neuropediatria, Merano, 3,5 ore, 6 crediti come docente
Docente in: corso di formazione per personale scolastico: “Fondamenti di teacher traning di gruppo per i disturbi dello spettro autistico, 25,26 e 27 novembre 2015, Nalles
Docente in: corso di formazione per personale scolastico:ADHD: teacher traning di gruppo, 9 ore, per sovrintendenza scolastica tedesca, Bolzano

2014

Docente in: corso di formazione per personale scolastico -“Disturbo da deficit di attenzione con iperattività -ADHD”, Bolzano 4 dicembre 2014 -4 aprile 2014 -; Dipartimento istruzione e formazione italiana, Piano di formazione 2013-2014
Docente in: corso di formazione in sanita’ -“L’ADHD: dalla diagnosi all’intervento multimodale”, Pordenone, 10 e 11 novembre 2014
Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal :ADHS Kinder und verhaltensauffällige Schüler, Symptome und Maßnahmen, Bozen,3 Stunden
Relatrice al meeting: -“Gestione della degenza psichiatrica in età evolutiva”, “Aggiornamenti in neuropsichiatria infantile” Università degli studi, Padova

2013

Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal: Teacher traning in Gruppen für ADHD” für Schulpersonal der Grund ,Mittelschule, und Oberschule ; Schuljahr 2013-2014, Vinschgau
Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal: Teacher traning in Gruppen für autistische Störungen”, für Schulpersonal der Grund ,Mittelschule, und Oberschule ; Schuljahr 2013-2014, Vinschgau
Docente in: corso di formazione per personale scolastico – “ADHD: Disturbo da deficit di attenzione con iperattività – Teacher traning”, Bolzano 22ottobre 2012 -11, marzo 2013, Dipartimento istruzione e formazione italiana, Piano di formazione 2012-2013
Docente in Corso integrato “Neuropsichiatria infantile e terapia occupazionale”, Corso di studio Terapia occupazionale VII, Scuola Provinciale Superiore di Sanita’ Bolzano
Docente in “Master di salute psicosociale dell’età evolutiva”, Università di Bressanone
Docente in: corso di formazione in sanità :”L’autismo in pediatria”, Merano, 3,5 ore, 6 crediti come docente
Docente in: corso di formazione in sanià’ :”Lezioni di psichiatria”, Bolzano, 2 ore, 4 crediti come docente
Componente commissione e relatrice tesi, corso di Laurea in “terapia occupazionale” Scuola Provinciale superiore di sanità Bolzano Claudiana; 13 ore
Docente in corso di aggiornamento per personale scolastico di 4,5 ore: “Teacher traning di gruppo per i disturbi dello spettro autistico” scuole primarie e secondarie di primo grado di lingua italiana, Merano anno scolastico 2013-2014
Docente in corso di aggiornamento per personale scolastico di 4,5 ore: “Teacher traning di gruppo per i disturbi dello spettro autistico” scuole secondarie di secondo grado di lingua italiana, Merano anno scolastico 2013-2014
Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal: Teacher traning in Gruppen für autistische Störungen”, für Schulpersonal der Grund und Mittelschule; Schuljahr 2013-2014, Meran
Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal: Teacher traning in Gruppen für autistische Störungen”, für Schulpersonal der Oberschule Schuljahr 2013-2014, Meran
Docente e tutor al corso: “Nuovi criteri diagnostici e nuove strategie terapeutiche nell’ADHD”, Merano 25 novembre 2013
Relatrice a convegno 18 gennaio 2013 “Giornate di neuropsicologia dell’età evolutiva”, Facoltà di scienze della formazione, Libera università di Bolzano

2012

Docente in workshop “I disturbi di attenzione e iperattiva”‘, Edizioni centro studi Erikson, spa Gardolo, il 5.5.2012, 4 ore
Docente in: corso di formazione in sanità „Casi di neuropediatria“, Merano, 3,5 ore, 6 crediti come docente
Relatrice al convegno: “2. Giornate italo-tedesche di psichiatria – la salute mentale negli adolescenti, aspetti clinici ed etici”, Bressanone, 3 e 4 ottobre 2012, 1 credito
Relatrice al workshop: “ADHD workshop Diagnosi e terapia, aggiornamento, Bolzano 14 dicembre 2012
Docente al corso di aggiornamento per personale scolastico: “ADHD – disturbo da deficit di attenzione con iperattività – Teacher Training”, Bolzano 22 ottobre 2012 – 11 marzo 2013
Docente in corso di aggiornamento per personale scolastico di 4,5 ore: “Teacher traning di gruppo per i disturbi dello spettro autistico“ scuole primarie e secondarie di primo grado di lingua italiana, Merano anno scolastico 2012-2013
Docente in corso di aggiornamento per personale scolastico di 4,5 ore: “Teacher traning di gruppo per i disturbi dello spettro autistico” scuole secondarie di secondo grado di lingua italiana, Merano anno scolastico 2012-2013
Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal Teacher traning in Gruppen für autistische Störungen”, für Schulpersonal der Grund, Mittelschule, und Oberschule; Schuljahr 2012-2013, Vinschgau
Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal: Teacher traning in Gruppen für ADHD” für Schulpersonal der Grund ,Mittelschule und Oberschule; Schuljahr 2012-2013, Vinschgau
Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal: Teacher traning in Gruppen für autistische Störungen”, für Schulpersonal der Grund und Mittelschule; Schuljahr 2012-2013, Meran
Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal: Teacher traning in Gruppen für autistische Störungen”, für Schulpersonal der Oberschule Schuljahr 2012-2013, Meran

2011

Referent bei Weiterbildung für Lehrpersonal: Teacher traning in Gruppen für autistische Störungen”, für Schulpersonal der Grund ,Mittelschule, und Oberschule; Schuljahr 2011-2012, Vinschgau
Relatrice al “3° ADHD Workshop: appropriatezza degli interventi terapeutici e farmacovigilanza”, Cagliari 7, 8 e 9 aprile 2011
Relatrice al workshop “ADHD Workshop: l’implementazione delle linee guida per i centri di riferimento”, Venezia ottobre 2011
Relatrice a evento “Lo sviluppo della competenza comunicativa e del linguaggio nel bambino”, Bolzano, 2 crediti ECM come docente

2009

Docente in Corso “Neuropsichiatria infantile”, Corso di studio fisioterapia , Scuola Provinciale Superiore di Sanita’ Bolzano12 ore
Docente in corso di aggiornamento per personale scolastico “ADHD”, ISPTC Bolzano,2 ore

2006

Docente in corso di aggiornamento per personale scolastico “Disturbi specifici dell’apprendimento – Dislessia, disgrafia, discalculia – nella scuola media di primo e secondo grado”, Bolzano 22 settembre 2006

2004

Docente in corso di aggiornamento per personale scolastico 9 novembre 2004, 9 e 14 dicembre 2004 -“La dislessia e i disturbi specifici di apprendimento: dalla prevenzione all’intervento”, sovrintendenza scolastica italiana Bolzano 9 novembre 2004, 9 e 14 dicembre 2004
Docente in Corso “Neuropsichiatria infantile”, Corso di studio fisioterapia, Scuola Provinciale Superiore di Sanita’ Bolzano12 ore
Docentein Corso “Medicina fisica e riabilitativae fisioterapia” ,Corso di laurea in Infermieristica pediatrica, Scuola Provinciale Superiore di Sanita’ Bolzano12 ore

2003

Docente in Corso “Neuropsichiatria infantile” , Corso di studio fisioterapia , Scuola Provinciale Superiore di Sanita’ Bolzano12 ore
Relatrice al corso-“Theoretisch-praktische Aspekte der Forderung von Kindern mit schweren Kommunikations-und Interaktionsstörungen in Kindergarten und Schule”, 20 ottobre 2003
Relatrice al/’ evento formativo -”Autoimmunità in Neurologia’ Bolzano14 e 15 febbraio 2003, 3 crediti ECM come docente


ELENCO DELLE ATTESTAZIONI DI FREQUENZA A CONVEGNI ED ALTRO

2017

Salute e migrazione –Curaree prendersi cura; Roma 19 –22 settembre 2017

2016

Psicoterapia integrata in pazienti LGBTQ; Roma maggio 2016 (10crediti ECM)
Arte della psicofarmacologia in eta’ evolutiva. Merano, 7 ECM
Interventi terapeutici nelle adozioni difficili, Merano 7ECM
Senza di me:suicidio in adolescenza, Bolzano 5 ECM

2015

3e 4 dicembre 2015 -“1 ° Congresso Aira: the Autism Challenge: from research to individualized practice” -Roma
25-26-27 settembre 2015 -“Congresso attaccamento e trauma”, Roma
28 e 29 maggio 2015 -“Seminario Prof. Tony Attwood: Infinite diversitànello Spettro Autistico”, Roma
9 settembre 2015 -“Die Verantwortung der Fuhrungskrafte des Sudtiroler Sanitatsbetriebes und der Schutz der personenbezogenen und sensiblen Daten”, Meran
Lezioni di psicofarmacologia cieli’ eta’ Evolution, Merano

2014

17 dicembre 2014 -“Strategy agenda for Autism Spectrum Disorders: a public health and policy perspective”, Roma
20 novembre 2014 -“Giovani con esperienza di abbandono scolastico negli scenari dei consumi illegali legati al tempo libero: analisi della situazione e sviluppodi azioni di intervento”, Bolzano
11 ottobre 2014 -“Aggiornamenti in neuropsichiatria infantile: gestione delle degenza psichiatrica in età evolutiva”, Padova
15 maggio 2014 -“ADHD: i centri di riferimento a confronto”, Roma

2013

18 e 19 ottobre 2013 -“ADHD: nuovi criteri diagnostici e nuove strategie terapeutiche”, Firenze
19 luglio 2013 -“Il disturbo bipolare: clinica e farmacoterapia”, Pisa
30 maggio 2013 -“Traming psicoterapeutico per competenze sociali nei disturbi dello spettro autistico”, Merano
15 aprile 2013 -“Aggiornamento per neuropsichiatria infantile su psichiatria e psicofarmacologia dell’età evolutiva”, Pisa
17 gennaio 2013 -“Riunione di Lavoro dei Centri di Riferimento del Registro Nazionale dell’ADHD”, Roma
16 al 19 gennaio 2013 -“Giornate di Neuropsicologia dell’età Evolutiva”, Bressanone

2012

14 dicembre 2012 -“ADHD Workshop -diagnosi e terapia: aggiornamento”, Bolzano
8 e 9 novembre 2012 -“Autismo: che fare?”, Nalles
27 settembre 2012 -“La tutela del minore: dalla segnalazione all’intervento della giustizia minorile”, Merano
Luglio 2012 -Corso “Lean & sociaI 2012: miglioramento dei processi e dell’organizzazione nell’ambulatorio di Neuropsichiatria infantile di Merano”, Merano
11.05.11,14.07.11, 02.09.11, 02.11.11, 23.11.11 e 07.12.11 -“Supervisione clinica individuale”, presso Studio Gandolfi-Martinelli a Bolzano
8, 9 e 10 marzo 2012 -“4° ADHD Workshop: dalle evidenze alla pratica clinica”, Cagliari
7 marzo 2012-“Convegno autismo: le pratiche dell’Italia e della Germania dei disturbi dello spettro autistico”, Nalles

2011

10.10.2011 al 25.10.2011 -“Il piano educativo-terapeutico nei disturbi pervasivi dello sviluppo: tecniche riabilitative per il raggiungimento delle autonomie. Seconda parte: formazione pratica del personale”, Merano
10 giugno 2011 -“Corso di comunicazione Management e leadership” -Nalles
5 e 6 maggio 2011 -“Corso di formazionein comunicazione, management e leadership 2010-2011; 4° modulo: leadership”, Bolzano
20 aprile 2011 -“Il ciclo PDCA: dalla teoria alla pratica”, Merano
7, 8 e 9 aprile 2011-“3° ADHD Workshop: appropriatezza degli interventi terapeutici e farmacovigilanza”, Cagliari
15.03.2011 al 12.05.2011 -“Il piano educativo terapeutico nei disturbi pervasivi dello sviluppo: tecniche riabilitative per il raggiungimento delle autonomie”, Merano
20 e 21 gennaio 2011 -“Corso di formazione in Comunicazione, management e leadership 2010-2011; 2° modulo: comunicazione”, Bolzano

2010

3 dicèmbre 2010 -“Lo studio del temperamento e della personalità nella psichiatria e nella neuropsichiatria infantile”, Garbagnate Milanese
25 e 26 ottobre 2010 -“Corso diformazione in Comunicazione, management e leadership 2010 -2011; 1° modulo: modulo introduttivo”, Bolzano

21 maggio 2010 -“ADHD Workshop:l’implementazione delle linee guida per i centri diriferimento”, Mestre
29 e 30 aprile 2010 -“Terapie farmacologiche in Psichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza”, Cagliari
12 e 13 aprile 2010 -“Seminario di formazione sull’autismo”, Merano
5 e 6 marzo 2010 -“Psichiatria infantile -inquadramento diagnostico, trattamento farmacologico, discussione casi”, Merano
04.02.10, 11.03.10, 15.04.10, 20.05.10 e 17.06.10 – “Incontri di supervisione, tenuta dalla dott.ssa Miriam Gandolfi”, Bolzano

2009

17 e 18 dicembre 2009 -“I servizi di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza: la promozione della salute mentale trapratica clinica e scenari di ricerca”, Bologna
27 novembre 2009 -“Supervisione etnoclinica”, Merano
15, 16 e 17 ottobre 2009 -“2° ADHD Workshop: l’implementazione delle linee guida e l’organizzazione dei Centridi riferimento”, Cagliari
29 e 30 settembre 2009 -“La classificazione ICF in Italia 2001-2009. Esperienze e progetti a confronto”, Riva del Garda
12 giugno 2009 -“Supervisione etnoclinica”, Merano
25 marzo 2009 -“Riunione dei Centri Clinici di riferimento del registro dell’ADHD”, Roma
20 marzo 2009 -“Autismo una prospettiva longitudinale: dall’età infantile all’età adulta”, Verona
6 marzo 2009 -“Corso in tecniche di conduzione del colloquio”, Bolzano

2008

28 novembre 2008 -“II° Congresso Nazionale della SIRFA: Attualità neurobiologiche e cliniche nei disturbi generalizzati dello sviluppo”, Milano
21 novembre 2008 -“Dal sapere al saper fare. Corso in tecniche di conduzione del colloquio”, Bolzano
21 gennaio 2008 -“Disturbo da deficit dell’attenzione e iperattività (ADHD): l’impatto sulla vita del paziente e la gestione clinica”, Bardolino
16 al 19 gennaio 2008 -“Giornate di neuropsicologia dell’età evolutiva”,Bressanone

2007

30 novembre 2007 -“I significati del silenzio. L’autismo ci insegna”, Bolzano
30 ottobre 2007 -“Terapia multimodale (farmacologia, cognitivo-comportamentale) dell’ADHD”, Verona
29 ottobre 2007 -“Protocolli diagnostici per l’ADHD”, Verona
7 e 8 ottobre 2007 -“Corso Nazionale diAggiornamento:Lo sviluppo delle Linee Guida Europee per le Terapie Farmacologiche dell’ADHD: Implementazione nel mondo reale ed effetti sulla qualità della vita”, Cagliari
14,15 e 16 giugno 2007 -“5° Congresso Europeo Association Europèenne de Psychopathologie de l’enfant et de l’adolescent -Tra distruttività e creatività: i disturbi della personalità dal bebè all’adolescente”, Lugano
2 e 3 maggio 2007 -“Pediatrie Advanced Life Support, Meran
18 aprile 2007 -“Psicofarmacoterapia in età evolutiva”, Verona
14 marzo e 3 aprile 2007 -“Supervisione per le collaboratrici dell’ambulatorio per i disturbi alimentari”, Merano
8., 9. e 10 febbraio 2007 -“Motricità, pensiero e linguaggio dal concreto al simbolico: neuropsicomotricità e neuropsichiatria infantile”, Milano

2006

25 al 28 ottobre 2006 -“XXIII Congresso Nazionale S.I.N.P.I.A. -Ospedale e territorio: spazi e modalità di cura del bambino e dell’adolescente”, Abano Terme

10 giugno 2006 -“Il pregiudizio organico-funzionale, il pregiudizio psicopatologico. Un approccio complesso alla diagnosidifferenziale in età evolutiva”, Milano
5 e 6 maggio 2006 -“Convegno di formazione ed aggiornamento in Neurologia Pediatrica”,Padova

2005

27 al 30 ottobre 2005 -“XXXI Congresso Nazionale della Società Italiana di neurologia pediatrica”, Pavia
20 maggio 2005 -“Gli automatismi” e “Ippocampo e epilettogenesi: contributi sperimentali e evidenze cliniche”, Bari
19 maggio2005 -“Epilessia, mortalità e comorbilità”, Bari

2004

14 e 15 dicembre 2004 -“La codifica delle diagnosi, degli interventi chirurgici e delle procedure diagnostiche e terapeutiche nella scheda di dimissione ospedaliera (SDO)”, Bolzano
20 ottobre 2004 -“Approccio psicodiagnostico in età evolutivain contesti coatti”, Merano
19 al 22 settembre 2004 -“27° Congresso Nazionale Lega Italiana Contro l’Epilessia”, Milano
21 al 24 giugno 2004 -“Corso sui disturbi del linguaggio e dell’apprendimento”, Bolzano
12 marzo 2004 -“Incontri di neonatologia”, Verona
9 e 10 febbraio2004 -“Internet”, Bolzano

2003

20 e 21 novembre 2003 -“Corso Triennale di formazione e aggiornamento in neurologia pediatrica”, Padova
8 maggio 2003 -“Disturbo da deficit di attenzione”, Bolzano
24 gennaio 2003 -“Pratica psicomotoria educativa e preventiva”, Bolzano

2002

14 dicembre 2002 -,Neuropsicofarmacologia in età evolutiva”, Verona
10 maggio 2002 -“Interazioni fra farmaci antiepilettici ed altri farmaci; Epilessia e gravidanza”, Bolzano
3 e 4 maggio 2002 -“Conferenza internazionale sulla riabilitazione neuropsicologica in seguito a lesioni cerebrali”, Vipiteno

2001

16 al 18 febbraio 2001 -“Diagnostica e riabilitazione neuropsicologica in età evolutiva”, Bolzano

2000

21 novembre 2000 -“Affido etero-familiare dei minori”, Bolzano
11 e 12 novembre 2000 -“Disturbi del calcolo e delle funzioni cognitive non verbali in età evolutiva”, Bolzano
2 e 3 novembre 2000 -“Lese-Rechtschreibschwache: Diagnostik und Therapie”, Bressanone
6 e 7 aprile 2000 -“Sprachverstandnis-Entwicklung, Auffalligkeiten, Abklarung und Therapie”, Merano
18 e 19 marzo2000 -,,Disturbi della lettura e scrittura in età evolutiva: diagnostica e riabilitazione neuropsicologica (seconda parte)” , Bolzano
18, 19 e 20 febbraio 2000 -,,Disturbi della lettura e scrittura in età evolutiva: diagnostica e riabilitazione neuropsicologica (prima parte)”, Bolzano

1999

5 luglio 1999 -,,Minori con gravi disturbi psichici. La risposta residenziale e semiresidenziale”, Bolzano
27 e 28 marzo 1999 -“I disturbi del linguaggio in età evolutiva”, Bolzano
20 febbraio 1999 -,,Quando la comunicazione sembra possibile”, Bolzano

5, 6 e 7 febbraio 1999 -“I disturbi del linguaggio in età evolutiva”, Bolzano

1998

17 ottobre 1998 -,,Le epilessie parziali approccio diagnostico-terapeutico”, Verona
13 febbraio 1998 -,,La classificazione multiassiale ICD-10 in neuropsichiatria infantile”, Verona

1997

18 al 21 giugno 1997 -,,Congresso Nazionale della Lega Italiana contro l’epilessia”, Otranto
31 maggio 1997 -,,Semiologia delle crisi epilettiche nell’infanzia”, Camposampiero
31 gennaio e 1 febbraio 1997 -,,Simposio Internazionale di Neonatologia: l’infezione perinatale attualità e controversie e l’Asfissia neonatale: una sindrome multisistemica”, Verona
29 gennaio 1997 -,,Le encefalopatie epilettiche dell’infanzia”, Brescia

1996

15 novembre 1996 -,,Le cefalee dell’età evolutiva: attualità clinico -terapeutiche”, Verona
12 ottobre 1996 -,,Incontro di di aggiornamento in tema di Epilettologia”, Verona
4, 5 e 6 ottobre 1996 -,,XXII Congresso Nazionale di Neuropediatria”, Pietrasanta
29 maggio al 1 giugno 1996 -,,Congresso Nazionale della Lega Italiana contro l’Epilessia”, Verona
15 al 21 marzo 1996 -,,XXV Corso:Advances and MethodologicalApproaches in Epilepsies”, Erice

1995

15 al 18 novembre 1995 -,,Congresso Nazionale della Lega Italiana contro l’Epilessia 1995″, Napoli
20 e 21 ottobre 1995 -“Aggiornamento in tema di epilessie”, Trento
12 al 14 ottobre 1995 -,,colloquio Internazionale in neurologia infantile -le cadute nelle crisi epilettiche e non epilettiche del bambino”, Milano


COMPETENZE PERSONALI

Lingua madre italiana
Altre lingue:

tedesco (C1 – UTENTE AVANZATO sia in parlato, che in comprensione, che in produzione scritta)

inglese  (A1 – UTENTE BASE sia in parlato, che in comprensione, che in produzione scritta)

COMPETENZE DIGITALI

UTENTE AVANZATO nei seguenti settori: Elaborazione delle informazioni, Comunicazione, Creazione di Contenuti, Sicurezza, Risoluzione di problemi


ULTERIORI INFORMAZIONI

Nella formazione specialistica si è occupata di epilettologia infantile dell’età evolutiva, disciplina che ha esercitato fino al 2006

Dal 2002 ha iniziato a occuparsi del lavoro territoriale in Neuropsichiatria infantile e dell’intervento riabilitativo

Successivamente, dal 2006 ha iniziato a dedicarsi alla branca psichiatrica della Neuropsichiatria infantile di cui attualmente si dedica pressoché’ interamente, occupandosi della ”salute mentale” dell’età evolutiva

Nell’attività clinica si occupa della diagnosi e della stesura del progetto riabilitativo e terapeutico, in stretta collaborazione con il Team multidisciplinare (terapisti, psicologi dell’età evolutiva, educatori professionali,) relativi a disturbi apprendimento, disturbi specifici del linguaggio, ritardi psicomotori, ritardi mentali,ADHD, Disturbi dello spettro autistico disprassia, disturbi del tono dell’umore, disturbi di ansia, , disturbi della condotta

Esperta su uso della psicofarmacologia in età evolutiva

Ha esperienza come Medico specialista presso Comunità terapeutiche per minori inAlto Adige. Svolge attività di supervisione al personale di alcune Comunità terapeutiche e a team di Servizi di educativa domiciliare

Per anni ha fatto parte come “membro cooptato” del GLIP (Gruppo di lavoro permanente sulla integrazione), maturande grade esperienza nel tema della integrazione scolastica di studenti con disabilità o con Bisogni educativi speciali

Da anni si occupa di Teacher training per il personale scolastico

È esperta nel lavoro di collaborazione con le scuole, con i servizi sociali e con il tribunale per i minori.
Nella Sua attività di formazione per operatori sociosanitari si dedica prevalentemente alla salute mentale, al riconoscimento di segni e sintomi di vulnerabilità psichica nelle categorie a rischio favorendo percorsi di prevenzione, diagnosi e cura.


PUBBLICAZIONI

DARIA PIACENTINO, MICHAEL GRÖZINGER, ALOIS SARIA, FABIO SCOLATI, DONATELLA ARCANGELI, PAOLO GIRARDI, MAURIZIO POMPILI, GIANCARLO GIUPPONI, ANDREAS CONCAParent drug and metabolite plasma levels in risperidonetreated children and adolescents with behavioralo disorders: the role of drug dose and
patients’ gender and ageJournal of Child and Adolescent Psychopharmacology, 29.03.2017

GERMINARIO EA,ARCIERI R, BONATI M, ZUDDASA, MASI G, VELLAS, CHIAROTTI F, PANEI P, ITALIAN ADHD REGIONAL REFERENCE CENTERSAttention-deficit/hyperactivitydisorder drugs and growth: an Italian prospective observational study.Journal of Child andAdolescent Psychopharmacology, 23.09.2013

E. FONTANA, L. ZOCCANTE,D.ARCANGELI,L.MASTELLA,R. SEGALA, B. DALLABERNARDINA

Frontal epilepsy with nocturnal ,,Dystonic-like” attacks in children.The Italian Journal of Neurologica! Sciences, Supplement to number 4, volume 20-1999

DALLABERNARDINAB, D.ARCANGELI, E. SANTORUM, G. OCCHI: Partial ‘Rolandic’ Epilepsy Mimicking a Myoclonic Epilepsy,Epilepsia, Voi. 38, Suppi. 3, 1997

DALLABERNARDINAB., G. PESANTEZ CUESTA, E. FONTANA, A. MONTAGNINI, D.ARCANGELI, M.R. DE PESANTEZ.Le epilessie dell’adolescenza. XVII Congresso Nazionale SINPIAssisi 22-25 ottobre 1997 Bolzano, 01.10.2019

DALLABERNARDINAB., FONTANAE.,ARCANGELI D., MONTAGNINIA., FACCI N.: Il Vigabratin nel trattamento delle epilessie infantili: ,,efficacia a medio e lungo termine.”Boll. Lega It. Epil 99 (Suppi. 1): 11- 21, 1997

E. FONTANA, D.ARCANGELI,A. MONTAGNINI, O. CAPPELLARO, R. SEGALA, L. MASTELLA, B. DALLABERNARDINA: La lamotrigina nel trattamento delle epilessie infantili.Aproposito di 60 osservazioni personali.Atti del XXII Congresso Nazionale della società italiana di neuropediatria, Pietrasanta (Lucca), 4-6 ottobre 1996

ZULLINI F., FONTANAE.,ARCANGELI D., MONTAGNINIA., FRANCO A., DALLA BERNARDINA B. The ,,Happy puppet” Syndrome ofAngelman: EEG Polygraphic study of ten cases.Electroenceph. Clin. Neurophisiol.
Volume 99, n° 4, pag. 323 anno 1996

FRANCOA.,.ARCANGELI D., MASTELLAL., DARRAF.,AVESANI E., SCARAMUZZI V., CAPPELLARO O., DALLA
BERNARDINAB.Valproate treatment in childhood partial epilepsies: one hundred cases.Epilepsia 37 (Suppi. 4): 66. 1996

FONTANAE.,ARCANGELI D., CAPPELLARO O., FENZI V., CAVALCANTE S., DALLA BERNARDINA B. Lamotrigine treatment in 50 cases of childhood epilepsy.Boll. Lega lt. Epil., 217 -278 : 45- 46, 1996

B. DALLA BERNARDINA, E. ZULLINI, F. PIARDI, A. FRANCO, A. PEREZ, L. GIARDINA, D.ARCANGELI Epiletic Seizures Mimiking a Nonepiletic Event Epilesia, voi. 36. Supplement 3, 1995

DARRAF., SANTORUM E., ZOCCANTE L.,ARCANGELI D., DALLABERNARDINAB.Assenze tipiche nei primi tre anni di vit a : studio elettroclinico di 23 casi.Boll. Lega lt. Epil. 91/92: 83-84, 1995

DALLABERNARDINA, CAPPELLARO O.,ARCANGELI D., SANTORUM E., MONTAGNINI A., PIARDI F., SEGALA R.II valproato di sodio nel trattamento delle epilessie parziali infantili Sol.Lega it. Epil.91/92 (supl. 1): 15- 20 1995


Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”